martedì 23 maggio 2017

chiuso Afrikan Market in corso Giulio Cesare




Sospensione della licenza per 15 giorni


Pregiudicati e droga dappertutto: chiuso Afrikan Market in corso Giulio Cesare

Multa salata per il proprietario nigeriano. Fondamentali le lamentele dei cittadini
Operazione degli agenti del commissariato “Barriera Milano”, che sabato scorso hanno chiuso un Afrikan Market di corso Giulio Cesare, intestato a un cittadino nigeriano di 43 anni.
All’attività hanno collaborato anche agenti del Reparto Mobile di Torino, dell’Ufficio Immigrazione, della Polizia Scientifica, l’unità cinofila della Polizia di Stato e del Nucleo  Commerciale di Polizia Amministrativa della Polizia Locale.
Il locale vendeva quasi esclusivamente liquori e birre; molte bottiglie vuote di alcolici erano sparse per terra sia all’interno che all’esterno dello stesso. All’atto del controllo erano presenti 10 clienti accomodati ai tavolini, intenti a consumare, di cui ben 8 con precedenti. Uno di essi, alla vista degli agenti è addirittura fuggito, dimenticando un marsupio, all’interno del quale è stata rinvenuta una modesta quantità di marijuana.
L’unità cinofila ha rinvenuto, invece, in uno stanzino adibito a deposito delle scope, 2 grammi di marijuana occultata nel lavandino (una confezione in cellophan), mentre all’interno di un  boiler elettrico, dentro un sacchetto trasparente, vi erano 4 confezioni incartate con carta stagnola contenenti 5 grammi della stessa sostanza ed un apparecchio metallico necessario per triturare lo stupefacente ( grinder).
Sono state inoltre, rilevate e contestate alcune mancanze di carattere amministrativo, quali: la mancata affissione cartellonistica sul divieto di fumo nei locali pubblici della tabella orari di apertura al pubblico e l’esercizio abusivo di attività di vicinato, per un ammontare complessivo di oltre 6500euro.
Nel corso di un analogo servizio effettuato 3 giorni prima da personale della Polizia di Stato, erano stati controllati all’interno del locale 10 cittadini stranieri, sette dei quali gravati da precedenti.
Considerato che l‘esercizio in questione è stato segnalato nel recente passato più volte per comportamenti ingiuriosi e molesti da parte dei frequentatori del locali, e che pertanto si può ragionevolmente ritenere, per il rinvenimento al suo interno di sostanze stupefacenti e per la presenza di soggetti pregiudicati, che lo stesso presenti caratteristiche di pericolosità per l’ordine e la sicurezza pubblica, il Questore di Torino ha disposto la sospensione della licenza dell’esercizio di vicinato “Afrikan Market” di via Montanaro angolo Giulio Cesare, per 15 giorni, con immediata chiusura al pubblico dei locali.